15 settembre 2018

Las Vegas, dove l’oro c’è ma non è quello che luccica

Qui è dove ti consiglio dove andare se sei alla ricerca della Las Vegas mid-century, quella fatta di centinaia di insegne tutte neon e lucine.

Leggi tutto »

16 giugno 2018

Sulle trappole dell’immaginario

Qui è dove parlo di come l’immaginario hollywoodiano è fonte frequente di delusione perché tanti (non tutti, ma molti) dei luoghi nei quali vivono i personaggi esistono tra le pareti di un capannone giusto il tempo delle riprese e ci condanna a vagabondaggi disperati e senza lieto fine. Ma quando porta alla scoperta di meraviglie nascoste, è uno spettacolo.

Leggi tutto »

10 giugno 2018

Anatra o capannone?

Qui è dove parlo della differenza tra anatra e capannone come strumento fondamentale per capire le città americane.

Leggi tutto »

19 gennaio 2018

‘A livella

Qui è dove approfitto dell’ennesimo delirante dibattito sulle ultime modifiche all’algoritmo di Facebook per ragionare sul sottile legame tra regole, omologazione e creatività.

Leggi tutto »

8 settembre 2017

Perché non scrivo quasi mai

Dove rivelo perché scrivo poco in generale, e ancor meno di me.

Leggi tutto »

10 agosto 2017

Facebook inventa la TV

Qui è dove sembra che parli di Watch, la nuova app di Facebook dedicata ai video, ma in realtà parlo di come secondo l’azienda di Zuckerberg stia muovendo i primi passi nel settore della tv digitale.

Leggi tutto »

25 maggio 2017

Status vs. Storie

Qui è dove realizzo che le Storie non sono quella roba ammazza neuroni che molti credono ma il primo esempio serio e di successo di contenuti a misura di smartphone.

Leggi tutto »

24 marzo 2017

Fenomenologia dei buongiornissimi:
sul kitsch

Qui è dove parlo di gondole, rocaille ed enigmatici sorrisi per dimostrare che i buongiornissimi saranno brutti ma no, non sono kitsch.

Leggi tutto »

6 marzo 2017

Fenomenologia dei buongiornissimi:
sul cattivo gusto

Qui è dove inizio un’analisi in più puntate per dare senso, e forse un futuro glorioso, a quelle immagini che traboccano di cuoricini, rose imperlate di rugiada, glitter, caffettiere e cappuccini.

Leggi tutto »

3 marzo 2016

Reazioni, ovvero il bello dell’ambiguità

Qui è dove sembra che mi lamenti delle Reazioni di Facebook ma in realtà parlo della complessità delle emozioni umane e di come una buona dose di ambiguità sia spesso il modo giusto per affrontarle.

Leggi tutto »